I Gruppi famigliari Al-Anon offrono comprensione, aiuto e speranza a chiunque sia – o sia stato – toccato dal consumo d’alcool di una persona cara. Alateen fa parte d’Al-Anon, ed è destinato ai bambini e agli adolescenti che vivono l’alcolismo, generalmente di un genitore, in famiglia. Genitori, figli, partner, coniugi, amici e colleghi di alcolisti sono tutti benvenuti alle riunioni, che il malato alcolista riconosca o no l’esistenza del suo problema. Per raggiungere un gruppo, è sufficiente essere – o essere stati -toccati, disturbati dal consumo d’alcool di un’altra persona. Durante le riunioni, i partecipanti ricevono e offrono sostegno e conforto. Gradualmente si rendono conto di poter affrontare i loro problemi e di esser capaci di adottare nuovi comportamenti. Questo cambiamento di atteggiamento, che deriva da una migliore comprensione dell’alcolismo, può stimolare il malato alcolista a cercare aiuto. Le riunioni sono confidenziali e anonime. Non ci sono né tasse, né spese d’iscrizione; l’associazione sussiste grazie ai contributi volontari dei partecipanti alle riunioni, e alla vendita dei libri che pubblica. Al-Anon non è affiliata a nessuna setta religiosa, ente politico, organizzazione o istituzione. L’associazione non s’impegna in nessuna controversia e non appoggia, o condanna, nessuna causa. In breve, Al-Anon è: o Anonima o Confidenziale o Non professionale o Aperta a tutti o Apolitica o Non legata ad alcuna religione o Autofinanziata