“È lo slogan che mi è sembrato più inutile quando l’ho letto per la prima volta. Ma è quello che mi ha aiutato di più nel cambiamento. Affrontare ciò che succede oggi, piuttosto che rimpiangere lo ieri o anticipare il domani. È stato incredibilmente difficile. Continuavo sempre a proiettarmi nel futuro, che doveva darmi tutto quello che non avevo. Altrimenti ero sommerso da ricordi dolorosi. Il momento presente mi sembrava un concetto impossibile da raggiungere e anche solo da concepire. Ma, giorno dopo giorno, con l’aiuto degli altri, riesco sempre di più a concentrarmi sull’”oggi”: il solo momento che m’appartiene veramente.”

Jean-Marc